Archivio dei tag trattamento dati

GDPR TIM: alcune tecnologie per la protezione dati

Tecnologie a supporto del GDPR e della sicurezza informatica

TIM ha a listino non solo gli strumenti utili alla redazione di tutta la documentazione relativa alla nuova normativa Privacy europea ma anche molti servizi per la protezione ed il backup di applicazioni e dati. Prodotti in grado di garantire l’integrità e la sicurezza del servizio e delle informazioni che ti vengono affidate. In questo articolo scoprirai alcune delle tecnologie TIM a supporto della protezione dati e della gamma di servizi GDPR TIM.

Il GDPR (ne abbiamo parlato ad Aprile) rappresenta lo sforzo europeo per sensibilizzare e standardizzare le misure che gli operatori adottano nel trattare e proteggere i dati delle persone. I rischi relativi sono tanto più grandi quanto maggiori sono le dimensioni dei dati trattati. Ne consegue quindi che i trattamenti sui quali bisogna maggiormente concentrarsi sono quelli informatici. TIM ha a listino non solo strumenti utili alla redazione di tutta la documentazione relativa alla nuova Privacy, come il GDPR TIM Navigator, ma anche molti servizi per la protezione ed il backup di applicazioni e dati, in grado di garantire l’integrità  del servizio e delle informazioni che ti vengono affidate.

La nuova generazione di collegamenti professionali in fibra ottica di TIM offre la commutazione automatica su rete mobile a prestazioni LTE in caso di malfunzionamento.

Ed il consumo del collegamento mobile è già incluso nel canone fisso! Questa prestazione assicura un servizio reale di backup della navigazione Internet a banda larga offerta dalla fibra ottica, senza reale aumento di costo, sebbene i nuovi profili possano raggiungere i 200M di picco.  Questa prestazione (solo) a prima vista non sembrerebbe essere tra quelle da adottare per migliorare la protezione dei dati personali. A differenza invece di altri servizi orientati al GDPR TIM quali:

  • la sicurezza gestita My Security Area;
  • servizi di sicurezza della posta come Mail Protection Ready;
  • prodotti per il backup e la sincronizzazione dei dati, come Data Space Easy;
  • il monitoraggio delle reti, come Skillo Sentinel e ConsolOne.

Ma basta riflettere sul fatto che il rischio di furto o perdita del dato che ti viene affidato cresce con il tempo per il quale  dovrai trattenerlo sui tuoi sistemi per trattarlo, per capire che intere giornate nelle quali il trattamento che fai delle informazioni è bloccato per mancanza del collegamento rappresentano, oltre ad un reale danno per l’impresa, anche un proporzionale aumento del rischio per i dati che vengono trattati.

Di seguito qualche informazione sui costi.

Connettività e Firewalling

All’atto della richiesta dei nuovi tagli di connettività, le cosiddette Superfibra e Superfibra Plus (tecnologie VDSL ed EVDSL), potrai richiedere (quasi completamente incluso in promozione nel canone un firewall dalle prestazioni proporzionali a quelle del collegamento) il servizio di Sicurezza Informatica a Gestione TIM My Security Area (vari profili di Sonicwall).

TecnologiaVelocità di picco (up/down)Banda Minima Garantita (up/down)Contributo UT in promozione (€)Canone mese  (€)
VDSL100Mbps/20Mbps256kbps/256kbps126
VDSL100Mbps/20Mbps2Mbps/2Mbps206
VDSL100Mbps/20Mbps4Mbps/4Mbps330
VDSL100Mbps/20Mbps6Mbps/6Mbps0410
VDSL100Mbps/20Mbps10Mbps/10Mbps0642
EVDSL200Mbps/20Mbps256kbps/256kbps0126
EVDSL200Mbps/20Mbps2Mbps/2Mbps0206
EVDSL200Mbps/20Mbps4Mbps/4Mbps0330
EVDSL200Mbps/20Mbps6Mbps/6Mbps0410
EVDSL200Mbps/20Mbps10Mbps/10Mbps0642

Routing e Backup

Con i nuovi Router TIM la continuità del collegamento è assicurata dalla presenza di una SIM dati, installata direttamente sul router, che entrerà in funzione automaticamente in caso di guasto del collegamento. Con questo sistema di failover TIM offre un sistema di backup efficace ed a basso costo.

ModelloCompatibilitàContributo di attivazione (€)Canone mensile (€)
Router BasicVDSL5015
Router Premium BackupVDSL5025
Router BasicEVDSL5020
Router Premium BackupEVDSL5040

Sicurezza Informatica e Monitoraggio

  • Symantec Endpoint Protection, la sicurezza degli antivirus Symantec a partire da 1,90€/mese/licenza (con sconti crescenti per quantità crescenti);
  • Mail Protection Ready, per proteggere le caselle e-mail da virus, spyware e spam attraverso un filtro di sicurezza posto a monte, ancor prima che le mail raggiungano il server!  Servizio da circa 1€/mese/casella;
  • Skillo Sentinel per il monitoraggio costante dello stato della rete e dei dispositivi ad essa collegati, la gestione della sicurezza di rete e la gestione proattiva delle problematiche rilevate; con ConsolOne inoltre è addirittura possibile realizzare il monitoraggio di “oggetti non IP” (non connessi alla rete) come frigoriferi e macchinari ed ottenere alert  via mail o vocali che segnalano disservizi, attacchi ed azioni da intraprendere. E’ precisamente quanto richiesto dal GDPR. Prezzi a partire da 50€/mese;
  • Data Space Easy, consente di mettere al sicuro i dati aziendali scongiurandone la perdita accidentale causata da virus informatici o fatalità. E’ addirittura possibile procedere al restore di intere macchine come computer e server. Prezzi a partire da 5€/mese.

In definitiva quindi, come vedi, il GDPR TIM si compone di servizi direttamente connessi all’aspetto normativo e formale della nuova Privacy Europea. Ma annovera altresì strumenti che ne consentono l’applicazione sotto l’aspetto sostanziale e funzionale della sicurezza informatica e quindi dei dati personali dei propri clienti, fornitori, collaboratori e dipendenti.

Per ogni approfondimento relativo al GDPR TIM o personalizzazione delle soluzioni presentate puoi chiamare il numero verde 800-593-299, scrivere all’indirizzo e-mail info@nextall.it oppure compilare il form che segue!








GDPR: scadenza 25 Maggio e sanzioni fino a 40 milioni!

Scadenza il 25 maggio per la euro privacy (GDPR)

Arriva il GDPR:  le aziende sono chiamate a rivedere entro il 25 Maggio 2018 i propri sistemi di gestione dei dati all’interno dell’organizzazione, prevenire la perdita dei dati e mettersi a norma. Per le aziende più grandi e per i casi più gravi le sanzioni possono arrivare a 40 milioni di euro, ma per fortuna sono limitate al 4% DEL FATTURATO, cifra tuttavia non trascurabile!

Si tratta del Regolamento (UE) 2016/679, più conosciuto con l’acronimo inglese GDPR (General Data Protection Regulation), che uniforma il trattamento dei dati personali per tutti i paesi dell’Unione. Tutti i titolari di tali trattamenti debbono conoscere e adeguarsi alle nuove regole, nonché verificare la conformità (compliance) al regolamento dei trattamenti effettuati, secondo la logica di responsabilizzazione (accountability) prevista dalla nuova norma.

Il Regolamento si applica anche alle piccole e piccolissime imprese, non soltanto a quelle grandi ed agli enti, ma prevede una proporzionalità di adempimenti. Il regolamento anzi esclude espressamente da alcuni obblighi le aziende di piccole dimensioni che abbiano impatto minimo sulla privacy.

Sono previste anche figure nuove, come il responsabile della protezione dei dati, presenza obbligatoria ad esempio in caso di videosorveglianza, dati sensibili, monitoraggio sistematico di attività, dati che incidono su diritti e libertà delle persone eccetera …

Si parte con una autovalutazione delle modalità con cui si trattano i dati, si utilizzano checklist formulata da esperti per arrivare a redigere e poi gestire una serie di documenti quali il Registro delle Attività di trattamento, il documento DPIA ( Data Protection Impact Assessment), la Nota Informativa, il Modulo di Autovalutazione, la modulistica, le modalità per le comunicazioni al Garante ecc.

Tramite TIM è possibile acquisire la strumentazione a supporto di quest’attività, il GDPR Navigator che guida e supporta la gestione compliance della documentazione relativa alla nuova privacy, guidata, assistita ed eventualmente integrata da ore di consulenza on line. Lo strumento può essere utilizzato da personale interno, dal consulente dell’azienda o dal responsabile protezione dati, che è preferibile sia una figura esterna, magari coincidente col consulente.

Inoltre, l’offerta TIM dispone di tutti i servizi di sicurezza che potrebbero essere necessari a migliorare la protezione dei dati, così come imposto dal GDPR.

Per ogni approfondimento della problematica e delle soluzioni potete telefonarci al numero verde 800-593-299 o scrivere all’indirizzo e-mail info@nextall.it